Categoria: News

Anche quest'anno a Roma dal 22 al 24 ottobre 2008  si svolgerà il tradizionale Corso sulla medicina delle migrazioni rivolto a medici, infermieri, operatori sanitari e sociali ed a quanti nell'ambito del privato sociale e nel pubblico vogliono cominciare ad approfondire le caratteristiche di un fenomeno che sta producendo cambiamenti significativi nella nostra società. Sulla base delle Linee Guida della SIMM sulla formazione, il Corso cerca di sfatare pregiudizi in ambito sanitario con argomenti di evedenza scientifica, di dare chiavi di lettura del fenomeno per un'adeguata relazione terapeutica e di fornire elementi conoscitivi sulle norme che garantiscono l'accesso ai servizi.

Per informazioni: 06.4454791

  • Scarica la Brochure con tutte le informazioni
Commenti (0) Visualizzazioni:: 253

Categoria: News

Tra gennaio e agosto 2008 sono sbarcati sulle coste italiane 20.271 cittadini stranieri, quasi 8mila in più rispetto al 2007. Consistente anche il numero di persone che hanno presentato richiesta di asilo: nei primi 4 mesi sono state 5.287, rispetto ai 2.839 dello stesso periodo dello scorso anno. Sono i dati diffusi dal Consiglio italiano per i rifugiati (Cir) ed elaborati dalla Commissione Nazionale Asilo e dall’Alto Commissariato ONU per i Rifugiati.

(Fonte: http://www.programmaintegra.it/modules/news/article.php?storyid=3299&nid=38)

Commenti (0) Visualizzazioni:: 209

Categoria: News

Pensata sia per chi deve ancora arrivare in Italia sia per chi già vi si trova, la nuova guida aggiornata "Immigrazione come, dove, quando" offre indicazioni che spaziano dai contratti di lavoro all'iscrizione dei figli a scuola, dall'assistenza sanitaria all'apertura di un conto corrente in banca. Anche i datori di lavoro, italiani e stranieri, possono trovare qui indicazioni utili ad accompagnare il lavoratore nel suo percorso d'integrazione.
(fonte:
http://www.programmaintegra.it/modules/news/article.php?storyid=3331&nid=38)

Commenti (0) Visualizzazioni:: 221

Hai trovato errori o refusi ti invitiamo a segnalarli al seguente link