GrIS Puglia

 

 

Ottobre 2013. Il GrIS Capitanata diventa il GrIS Puglia.

 


11 giugno 2013. Si istituisce il GrIS Capitanata (Provincia di Foggia). La Puglia in una ricerca comparativa delle politiche per la salute degli immigrati condotta dall’area sanitaria della Caritas romana per conto del Ministero della Salute con il coordinamento dell’Istituto superiore di Sanità e pubblicata nel 2010, risulta la regione in Italia con le politiche specifiche più avanzate ed attente. Gli autori però avvertono come la ricerca abbia analizzato gli atti formali e ciò non significa che nella prassi effettivamente gli immigrati riescano a godere di specifiche attenzioni nell’accessibilità dei servizi e nel godimento dei loro diritti. Ed in effetti tale disallineamento esiste ed è stato evidenziato da tempo. Per questo alcuni operatori del settore pubblico e del volontariato sociale con specifica esperienza, hanno voluto costruire una rete locale all’interno della rete nazionale che è la SIMM, per monitorare il fenomeno e soprattutto per, con specifiche azioni di advocacy, spingere ad una diffusa applicazione delle normative che si sono da poco arricchite da recepimento dell’Accordo Stato Regioni sull’assistenza agli immigrati. Per adesso, considerata la configurazione territoriale della Puglia, l’esperienza parte dalla provincia di Foggia ma speriamo si possa estendere presto alle altre province. Il riferimento attuale è il dr. Francesco Niglio.


Hai trovato errori o refusi ti invitiamo a segnalarli al seguente link