Dal sito dell'Osservatorio sull'Immigrazione in Piemonte.

Categoria: News

In evidenza: “Proposta di costituzione di una rete di collaborazione tra i centri sanitari e sociali pubblici e privati che operano nell'ambito dell'immigrazione. I GrIS (Gruppi locali Immigrazione e Salute)”. Venerdì 26 settembre si è svolto presso l'aula multimediale della Regione Piemonte il secondo incontro organizzato dall'Assessorato alla tutela della Salute e Sanità sul tema "Malattie e immigrazione, conoscersi tra culture diverse" rivolto a tutte le associazioni e organizzazioni attive nel campo della tutela della salute delle persone straniere. L'incontro aveva tra gli obiettivi quello di:

- porre le basi di una rete di collaborazione tra i centri sanitari e sociali pubblici e privati che operano nell'ambito dell'immigrazione. A tale proposito è stata presentata la rete dei GrIS (Gruppo Immigrazione e Salute) italiani come esempio di lavoro in rete ed è stata avanzata la proposta di costituire un GrIs a livello regionale.

Queste reti pur facendo riferimento alla comune normativa nazionale in materia di assistenza sanitaria, presentano loro peculiarità in relazione alla specifica realtà territoriale, ai rapporti tra gli attori sociali e alle caratteristiche dell'immigrazione locale. (per maggiori informazioni clicca qui)
- è inoltre stata presentata e distribuita la guida prodotta dell'Assessorato "Guida ai servizi sanitari rivolti agli immigrati"

Il prossimo incontro è stato fissato per il: 7 novembre 2008 ore 14.00; presso Assessorato alla Sanità; sala multimediale, corso Regina Margherita 174, Torino.

Si rinnova l'invito a partecipare a tutti i soggetti interessati; per contatti e informazioni: Salute&Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
Your comments are subjected to administrator's moderation.
  • No comments found

Hai trovato errori o refusi ti invitiamo a segnalarli al seguente link