L'Ocse presenta il rapporto sull'immigrazione.

Categoria: News

Il mondo è dei migranti: sono milioni di persone in viaggio. I connotati dei paesi d’approdo ne escono rivoluzionati. Cresce l’immigrazione legale nei paesi dell’Ocse ma più lentamente rispetto al passato. È una delle conclusioni dell’International Migration Outlook 2008 dell’Ocse. Secondo il rapporto annuale dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, nel 2006 (l’ultimo anno di riferimento statistico) gli immigrati legali permanenti sono aumentati nei paesi che aderiscono all’organizzazione del 5 per cento, con una crescita fortemente ridotta rispetto al 12 per cento del 2005 e al 18 del 2004. L’Italia, con un più 3 per cento, si attesta al di sotto della media.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
Your comments are subjected to administrator's moderation.
  • No comments found

Hai trovato errori o refusi ti invitiamo a segnalarli al seguente link